E’ incredibile il il piacere di spensieratezza che una crociera, passata a bordo di una imbarcazione a vela che in tutta calma dirige la prua verso Bonifacio, è in grado di offrire. Una esperienza unica, a contatto con la natura marina più selvaggia del mediterraneo. Pur esistendo tante rotte che, cavalcando una veloce barca a vela, portano alla meravigliosa Corsica del sud, apprestiamoci a evidenziarne una, essenzialmente per fornirvi una idea delle meraviglie di cui si potrà usufruire.



Partendo da Rosignano Solvay, rinomata cittadina toscana (provincia di Livorno) affacciata, raggiungeremo la 1° della nostra vacanza a bordo di una barca a vela dirigendoci verso le stupende coste della Corsica del sud, e l’ormeggio potrebbe essere gettato all’incirca verso al famoso Golfo di Procchio, gioiello dell’altrettanta famosa isola d’Elba. In questi mari, dove è solitamente godibile il clima e la calma proposta è incommensurabile, con un mare pulito e dai colori splendidi, ci concederemo di gettare l’ancora per osservare uno dei più splendidi panorami della Corsica. Itinerario per vacanze in barca a vela Corsica del sud.



Fatto questo, per divertirsi con la brezza dall’odore di sale e l’immensità del cileo pieno di stelle, nel buio della notte la nostra barca potrebbe dirigere la prua in direzione di Campoloro, la prima sosta in terra Corsica. Al mattino ci potremo dedicare ad godere delle bellezze naturali, magari facendo una coinvolgente gita subacquea.Fatto questo, come nuova tappa nelle acque della Corsica del sud, potremmo dirigerci verso il golfo di Pinarello, località molto nota per la sua bellissima spiaggia, resa ancor più bella da una pineta densa di profumi e da un mare trasparente e chiarissimo, denso di fondali da esplorare.Se dopo lo desidererete potremo immergerci nello spirito corso presso un locale del luogo, o anche decidendo di pranzare con dell’ottimo pescato fresco. Se navigheremo in questi mari verso gli ultimi di agosto, in aggiunta, si potrà partecipare al suo storico Festival di musica jazz.Dopo aver trascorso la notte ormeggiati a Pinarello, potremo fare rotta in direzione di San Ciprian. corsica mare più bello Una volta arrivati, tra le cose da fare qui, potremo fare dell’attività di snorkeling in un mare dai colori unici. Per riposarsi, potremmo optare di fare una sosta vicino alla baia di Santa Manza, altra perla della Corsica del sud, con abbondanza di rocce calcaree dalle stupefacenti sfumature di verde e con un fondale tutto da esplorare.


Alla mattina dopo vi consigliamo salpare abbastanza presto, per giungere in una delle località più spettacolari di tutta la Corsica, ossia le Bocche di Bonifacio, zona dove, nel centro delle sue acque, si trova la splendida Lavezzi, località adattissima per godere spiagge di incantevole sabbia e tuffarsi in acque chiare e limpidissime, oltre che essere tappa obbligata per gli amanti della natura. Alla sera potremo approdare presso il porto di Bonifacio. Allegra località turistica di notte ,museo a cielo aperto di giorno. Infatti in questa tappa a Bonifacio, si potrà andare a visitare la antica cittadella medioevale, costruita nel XIII secolo.



Dopo aver visto tutto questo, con la testa colma di cose meravigliose e con lo spirito rifocillato, la barca a vela abbandonerà le acque della Corsica del sud per fare ritorno a casa.



Le località raggiungibili dell’arcipelago toscano durante una crociera in barca sono moltissime e, certamente regalano momenti unici. Per terminare possiamo tenere a mente pure che seppure sottomesse a diverse tutele, le isole sono tutte visitabile, soprattutto se si arriva su una imbarcazione.